Archive for dicembre, 2006

i film di Natale

mentre il mio cane mi addora le scarpe insistentemente mi vengono in mente i film che fanno sempre ogni anno immancabbbilmente annnnatale. ovvero. questi qui. che vi faccio la recensione.
bean
ora. si. ecco.
mp
qua:
piccolo lord: già abbiamo dato.
sister act: una finta suora zoccola e criminale è inseguita da scagnozzi di un boss. lei canta. è natale le suore cantano con lei. è felice ma preferisce che fa la zoccola e va via dal convento.
mary poppins: una baby sitter va in Inghilterra con un ombrello. qui incontra due fratellini cip e ciop, e vanno in un quadro a terra poi in un soffitto e una mendicante fa piangere. e un poco di zucchero e la pillola va giù.
buon natale mr. bean: mr. bean entra con la testa nel culo di un tacchino. poi ci regala alla fidanzata una fotografia di un anello. ma lei voleva l’anello. e il suo orsetto riceve da babbo natale gli occhi e lui no. li tiene.
bambi: bambi è un cervo. credo. gli muore la mamma. fa piangere. in realtà non ho mai visto bambi.
mamma ho perso l’aereo: un bambino viene dimenticato dai genitori a casa. lui fa festa. ma non va nessuno. poi fa il masto che fa arrestare 2 ladri. ma in realtà non si può fare la barba. che ha 8 anni.

l. 

Comments (14) »

i regali più CESSI di Natale

sei arrivato all’ultimo giorno e non sai che regalare alla nonna? oppure non sai nemmeno che vuol dire “natale” epperò vuoi fare un regalo di merda?
cosa c’è di meglio allora di uno di questi oggetti inutili che ora ti andremo elencando? io credo TUTTO.
purtroppo il catalogo onlaine che li contiene è malefico, quindi non possiamo darti il link. dovrai acquistarli direttamente da noi. e forse ti arriveranno a casa. o se preferisci anche in altri luoghi. ma sappi sempre che noi vogliamo bene ai nostri clienti. pur non avendone alcuno.
tosto vado ad illustrarti la mercanzia natalizia:


il tuo partner russa? cosa c’è di meglio di una scossa che lo risvegli in modo devastante dal sonno? in fondo le vecchie sedie elettriche non hanno ammazzato mai nessuno, la tradizione è quella! (edizione limitata) Leggi il seguito di questo post »

Comments (10) »

i bravi cittadini che vanno incendiando accampamenti rom

(AVVERTENZE: per i poveri di senso dello humor, o cui risulti difficile la comprensione degli scritti ironici, lo scritto che sta giù dopo la foto(capito no?) propone una serie di stereotipi e pregiudizi dei quali è vittima la popolazione rom, pregiudizi privi di ragione e di logica, dettati invece dall’ignoranza e dall’acuta imbecillità di individui senza capacità di discernimento tra vero e falso. QUINDI CHI AVESSE INTENZIONE DI SCRIVERE FRASI RAZZISTE E/O OFFENSIVE NEI CONFRONTI DEI NOMADI PUò FARLO NEL GABINETTO DELLA SUA CASA, DOVE SI SA CHE ACCADE, MA PER ORA LASCIAMO CORRERE)

avete vistoil tiggì-merda oggi? io si mentre mangiavo brodino e tubetti. in un servizio del tg1 si parlava di un gruppo di cittadini buoni e onesti che pagano le tasse, porcoiddio, della provincia di Milano che bellini bellini sono andati a bruciare le tende di un accampamento temporaneo di rom aizzati da altrettanti bravi e onesti tesserati di AN e LEGA NORD. perchè? come perchè?????? ma lo sanno tutti che Leggi il seguito di questo post »

Comments (35) »

è natale e a natale si può fare di piùùùùùù…..

ci sono momenti in cui sei costretto, per ragioni di prima necessità quali NUTRIRTI, a stare a tavola con la tua famiglia che guarda la tivù, e allora assisti a pubblicità come quella della bauli. si sa, le pubblicità sono create da esseri sottosviluppati (lombrichi con bombette e profumo di CK) che fanno indossare ad attori morti di fame costumi di pomodori o peperoni e li obbligano a cantare una canzone dei sempre-merda ricchi e poveri, sostituendo alle parole ma-ma-ma mamma maria ma quelle ancor più auliche di pa-pa-pa parmigggiano re-re ecc ecc ecc. oppure copiano scene di film (0,4%) che tanto loro sono creativi, o in mancanza di idee (99%) una bella pacca di culo che non guasta mai. l’altro o,6 % è rappresentato dalle pubblicità natalizie. e qui è facile: bambini, babbo natale, culo natalizio, regali. ma la pubblicità della Bauli è peggio che guardare il Piccolo Lord tre volte di seguito la vigilia di natale.

c’è questo bambino biondo col caschetto tutto gne-gnè e “sono il primo della classe” (e già qui lo odi, perchè tu eri sempre l’ultimo a scuola e Leggi il seguito di questo post »

Comments (13) »

on line la trasmissione del 5 dicembre

cremlino???? prodi??? samuel l. jackson??? dio c’è?? boh.
ma questa trasmissione c’è, è stata fatta e SECERNE.

notate una certa somiglianza??? io NO.

Comments (8) »

il papa ti augura tanta gioia. col cazzo.

da ANSA: IL PAPA DEDICA IL NATALE AI ‘PIU’ POVERI DI GIOIA
ROMA – Papa Ratzinger ad una settimana dal Natale invita i fedeli di tutto il mondo a pensare ai “più poveri di gioia”, vale a dire a chi vive in Medio Oriente, in alcune zone dell’Africa e in altre parti del mondo dove il dramma della guerra è la triste quotidianità. “Come sarà il loro Natale?”, “che gioia possono vivere?”.
All’Angelus, Benedetto XVI propone una riflessione sulla gioia che la liturgia “del Natale risveglia nei cuori dei cristiani” e sull’annuncio “profetico destinato all’umanità intera, in modo particolare ai più poveri”.

siete poveri?? malati terminali? avete problemi sessuali? vivete in zone di guerra dove hanno stuprato vostra sorella e ucciso vostro padre?? o siete di quelli che per mangiare devono prostuirsi?? beh allora pensate al Natale dei cristiani occidentali!: feste luci colorate regali panettoni (di ove fraciche) capitoni soldi soldi soldi. ma il papa dice pure no al consumismo, eh! infatti l’ipercoop l’auchan e gli stracazzidicentricommerciali sono strapieni di gente che compra stronzate inutili e costosissime, orologi, cellulari, abiti ché mica a natale con la zia mariaedoarda che tiene la pelliccia di visone ti puoi vestire col maglione di pile di 2 anni fa? minimo minimo ti devi comprare l’abito d’orato con lo scollo che mostra le tette nuove che ti ha regalato papà lo scorso natale! poi il cellulare si è fatto vecchio, tiene già tre mesi! fatti un bel prestito (da scontare in due anni, quando quel modello di cellulare non sarà più di moda) per comprare quello che rilascia profumo di mughetto quando scorreggi! ma che gioia il natale.

una gioia che ti entra nel culo e la senti nelle orecchie e anche nella gola. peggio di una malattia virale. solo che è puntuale: ogni anno sempre lo stesso giorno.

liljaa

Comments (3) »

dopo questo video nulla sarà più come prima…

ci sono cose che hanno un senso, altre che non lo hanno… e perchè dovrebbero? o forse il senso sta nel fatto che possono cogliere la realtà nella sua essenza noumenica , senza le alterazioni fenoumeniche comportate dalla percezione. che cazzo ho detto? forse il solo il vecchiarello di questo video LO SA.

quella cavalla lì non è la stessa più…non è la stessa più…non è la stessa più…

l. simpson

Comments (3) »