primo dell’anno fritto

quando pensi che il tuo capodanno sarà fighissimo, che ti divertirai con gente pariantissima, che sarai così ubriaco che vomiterai tutto il cenone, e fumerai canne o ti darai a qualcheccosa di mejo, quando pensi tutto questo, e ti metti pure le mutande nuove, ecco che una nebbia tipo SUGNA (o anche cattedre di nebbia) ricopre tutto, non vedi più la strada quindi non puoi andare da nessuna parte e ti ritrovi in un luogo indefinito con persone indefenite a dire: “perchè non me ne sono stato casa? almeno mi guardavo le repliche di mecgiver su dvd e mi divertivo di più”. quando ormai decidi di farti almeno un cappuccino per conciliare la prima cacata dell’anno, ecco che i bar sono presi d’assalto da amebe di sesso femminile impellicciate o maschi gelatinati e con le scarpe della comunione. allora ti dici: “ma bafancul me ne vado a dormire”.

(posto dove immaginavi di andare a pariare)

(realtà)

poi capita che la sera vai al ristorante cinese dove non cucinano cinese, ma fanno finta che è cinese. in realtà è FRITTO. nel senso che se esistesse frittolandia cucinerebbero così. involtini primavera fritti, spaghetti fritti, pesce fritto, pane fritto (giuro), pollo fritto, gelato fritto, banana fritta, frutta caramellata FRITTA, anche tu ti senti un pò fritto alla fine. e vuoi bene ai tuoi amiki fritti anke loro. buon anno a tutti. tranne se vi skifo. tipo a te, a te e pure a te. è inutile che fai finta di nulla tu. pure a te!

BUON ANNO! tranne a lo sapete già.

liljaa (skanna è dal commercialista)

5 Risposte so far »

  1. 1

    shshshsshs…78.3…shshshsh
    shshshs….78.5…shshshshs
    shshshs…78.4 fm!
    Scelti da chissa’ che mano
    per esser buttati in mezzo alla nebbia
    con chi alla nebbia s’e’ gia’ rassegnato
    ed ha spalle curve e vestiti umidi
    Corse finite al mattino
    col cuore che batte in un mucchio di sabbia
    su fette d’asfalto dal fondo ceduto
    due lepri ogni tanto si fermano li’
    si fermano a urlare:
    siamo qui
    angeli della nebbia.
    Gua-a-a-rdaci
    buttaci solo un po’
    di colore
    A-a-a-angelo
    Ci puoi sentire o no?
    Sei li’?
    Sei li’?
    Sei li’?
    C’e’ un piatto pieno di vita
    puntata in scommesse gia’ perse in partenza
    ma prima di tutto van tutte giocate
    che l’allibratore si diverta un po’
    Senti proprio tutto bene? o no???
    Rumori e corpi attutiti
    e gocce che provano a bagnarci dentro
    due lepri si danno una bella scrollata
    e al prossimo campo si fermano un po’
    si fermano a urlare:
    siamo qui
    angeli della nebbia.
    Gua-a-a-rdaci
    buttaci solo un po’
    di colore
    A-a-a-angelo
    Ci puoi sentire o no?
    Sei li’?
    Sei li’?
    Sei li’!!
    ….shshshshshshshshshshsh!
    Un’augurio di cuore di un Buon Anno coi Maroni!!!

  2. 2

    stetzu said,

    Adesso potete capire cosa vuol dire abitare nella padania… 😀

  3. 3

    uno dei fritti said,

    cioè no, che padania, manco sapete cosa era quella “neglia” (nebbia in volgare aversano antico) cioè era ‘nnoglia (sugna sempre nell’antico volgare aversano, ma questo meno antico eh). a parte cazzate, cioè io ho vomitato fritto…non ho mai visto il gelato….FRITTO!!!! è na cosa spaventosa: dopo che hai magnato l’ira di nostro signore fritta, tu dici “cazzo, mo ci facciamo un bel gelatino purificatore e poi un caffettuccio”…morale della favola…hai paura che anche il caffè sia fritto e dunque frittiamoci tutti frittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifritti
    frittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifritti
    frittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittif
    rittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifr
    ittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifr
    ittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifr
    ittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifr
    ittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifrittifritti

    ciauz
    pozzo salutaro anco l’amoro mio?ciaoamoromio

  4. 4

    Corinne said,

    Una nebbia fittissima.
    Intrisa a olezzi e fumi di botti appena sparati
    Wow…non c’è niente di meglio!
    Che Dio ce la mandi buona…

    Buon Anno

    Corinne

  5. 5

    jenaridens said,

    Pffff… Dove abito io la nebbia ce la mangiamo al posto delle lenticchie a capodanno… 🙂 Vi faccio gli auguri: liljaa, skanna e anche il commercialista… (Il commercialista?!)… mah…


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: