Lucio Battisti: fascista o semplice ricciolone?

un’altra inchiesta di cui a nessuno fregherà un cazzo, e a dire il vero neanche a me. quindi affronterò il periglioso enigma con la solita dabbedaggine che contraddistingue una scaccolata mattutina.

ssssalve, insulsi seguaci di una setta che venera una lisca di pesce radioattiva! vi starete non chiedendo se Lucio Battisti, cantante di dimenticabili canzoni come acqua azzurra acqua chiara… o fiori rosa fiori di pesco c’eri tuuuu , è di destra o peggio ancora, per lui, fascista??? no? si? scusa puoi ripetere?

(friKKo)

bene, ora io non so e non me ne frega. ma molti beoti di forza nuova pensano che sia fascista. tutto questo per alcuni versi di canzoni di merda che non ha scritto NEMMENO lui. ma un tal Mogol, che pare abbia scritto l’80 % delle canzoni italiane, tipo quelle che cantate mentre pisciate o sotto la doccia: il carretto passava e quell’uomo gridava gelatiiiiiiii . in realtà le canzoni sono più che altro frikkettone perchè parlano di gente che si ama, capelloni, foulard ecc ecc. tutto molto frikkettone quindi non da fascista. ma poi sarà veramente come dico? ma poi chi cazzo se ne frega? ma poi perchè non piangere salame dai capelli verderame? che cazzo vuoi dire? hippy di merda.

lilja

90 Risposte so far »

  1. 1

    attenzione! notevole somiglianza tra la copertina che linkate voi e quella dell’interno del disco del compianto syd barrett “madcap’s laugh” che era anche un po’ un’altra cosa… (nel senso che quello non era fascista manco per il cazzo).

    questa mi mancava proprio.

  2. 2

    liljaa said,

    UIIIIIII!io ero convinta che la copertina del disco copiata fosse di bob dylan… invece era syd…infatti ho cercato a vuoto… grazie humbert!!!!!!!!!

  3. 3

    andrea said,

    che bello è il primo post che faccio su sto blog stra-bello. Sentivo proprio il bisogno di leggere esternazioni semiserie e “cazzate” dette con schiettezza! E finalmente a parlare ci sono anche delle donne….era ora!

    Su battisti posso solo dire che mi fa cagare e se qualcuno non gli avesse scritto le canzoni sarebbe stato un anonimo frikkettone e basta…Infine quello che esce dalla testa di quelli di forza nuova non è diverso da quello che esce dallo scarico del cesso…

  4. 4

    liljaa said,

    andrea, ti mandiamo un cartone di vino, che sei troppo gentile! eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  5. 5

    balthazaar said,

    Il fatto è che i cantutori o erano di sinistra o non schierati. Così andò per Battisti e allora i fascioidioti pensarono che sotto sotto fosse un nostalgico del mascellone. Ma secondo me Battisti era un semplice ricciolone. E a me il vino?
    Buon 2007!

  6. 6

    questo tipo in foto è arccccxxxx?è uguale!!!

  7. 7

    e poi quella dietro a battisti ki kazz è?a me m pare un uomo.
    bah stai a vedere ke mo scoprono ke battisti cioè mogol era gay.

  8. 8

    andrea said,

    >stai a vedere ke mo scoprono ke battisti cioè mogol era gay.

    allora per ovvia coerenza tutti quelli di forza nuova diventeranno gay e schiferanno le donne….

  9. 9

    liljaa said,

    skanna infatti quello è arccccxxxxx, nel suo periodo hippy. (ma se siamo fortunate non scoprirà mai questi commenti).

  10. 10

    perkè?se li “scopre” ke fa?non sapevo ke fossero segreti!

  11. 11

    liljaa said,

    CI PIKKIA KE LO SFOTTIAMO KE è HIPPY.

  12. 12

    liljaa said,

    PERò è TROPPO LUI!SI SI

  13. 13

    La smettete di chattare!!!
    Ciao belle Dj! Buon anno!
    Dopo la rivelazione musicale Della signorina Stecchinese…
    Ecco che arrivano i Tange’s Time!
    http://www.myspace.com/tange39stime

    Un bacio e a presto…La Radio.
    http://radiostar784fm.blogspot.com/

  14. 14

    stetzu said,

    I giovani di an dicono che anche tolkien fosse fascio… (un po’ come dare del comunista a un anarchico, e viceversa..)…

  15. 15

    Tolkien era antidemocratico, conservatore, razzista e auspicava un ritorno a un medioevo feudale e rurale contro la dissoluzione di socialismo e modernità etc etc. Forse il termine “fascio” è un po’ troppo generico, però non ci va poi così lontano…
    che poi i led zeppelin e molti sessantottini non avessero capito un cazzo rende la cosa soltanto molto comica, soprattutto per tolkien e i giovini balilla che si son trovati a contendersi il mito coi fricchettoni

    se non avete nulla da fare leggete questo
    http://www.homolaicus.com/letteratura/tolkien.htm

  16. 16

    io ho da fare.devo sbucciare le fave.
    e arrostirle.
    scusate.

  17. 17

    ZioP said,

    Arrostine un pò pure per meche sto venendo và…..

    ZioP Aka L’angolo del silenzio

  18. 18

    stetzu said,

    In pratica mister T era un monarchico assolutista vecchia maniera, certo, che poi pigliasse per il culo i nazi (lettera d replica a Goebbels “non sono ebreo e me ne duole”), questo non importa, o che scirvesse filippiche contro le pene di morte sui libri, anche questo sicuramente non c’entra. E’ inutile che la destra nazionalsocialista si appropri di tolkien*, anche churucill era di destra, ma no era la stessa ala di Hitler.. NO?

    * o qualunque di pezzo di storia non allineato a sinistra…

  19. 19

    Fab said,

    Probabilmente tu mi fai schifo.

  20. 20

    paoloechiaro said,

    probabilmente questa è la frase preferita dalle donne quando ti vedono nudo. senza probabilmente.
    ah: giacchè ci sei infilati un vinile origgginale di Battisti in su per il culo. tu chiamale se vuoi…emozioooni.
    l.

  21. 21

    UN FASCISTA said,

    TU NON CAPISCI UN CAZZO NE DI BATTISTI NE DI MOGOL NE DI FORZA NUOVA ( BEOTA SARAI TU )..ACQUA AZZURA ACQUA CHIARA NON TI DICE NULLA??FIORI ROSA FIORI DI PESCO NON HA SENSO????SI AMICO L’HA UN SENSO.. ALLUDONO TUTTE AL FASCISMO ED AL PATRIOTTISMO CHE LUI PERSONALMENTE COME MOGOL AMAVA!..BEH CERTO MA TU NON PUOI CARPIRE I SIGNIFICATI ED I MESSAGGI DI UN POETA NE LEGGERE TRA LE RIGHE.. PERCHE’ 1) “PROBABILMENTE” SEI UNA MERDA IGNORANTE DEL CAZZO
    2)”PROBABILMENTE” TI FAI TROPPE CANNE.. HAI I NEURONI DECIMATI..DATTE AL SINTETICO COSì CREPI PRIMA..

    BATTISTI E MOGOL SI STANNO RIVOLTANDO NELLA TOMBA PORACCI..

    SI LO SO.. FORSE SI SARA’ CAPITO.. SONO UN FASCISTA! NON CHE PATRIOTA E DIFENSORE DEI MIEI FRATELLI CONNAZIONALI FASCISTI E PATRIOTI MORTI E VIVI!.. ODIO I COMUNISTI.. PRENDO A CATENATE GLI ANTI FASCISTI..QUELLI CHE DALLE PARTI MIE DURANO MOLTO POCO..QUELLI CHE SI RITROVANO IN UNA POZZA DI SANGUE CON LA FACCIA SFRANTA E LE OSSA ROTTE PER UN VICOLETTO SCURO..QUELLI COME TE..ALMENO IL COMUNISTA VERO CREDE IN QUALCOSA..

    ***
    FEEEEEELPE ROSSE COMINCIANO A CADERE
    STAAAAAAAN TORNANDO LE CAMICE NERE
    STAAAAAAAN TORNANDO PER LA MORTE DEI FRATELLI
    STAAAAAAAN TORNANDO CON SPRANGHE E MANGANELLI
    BOIA CHI MOLLA E’ IL GRIDO DI BATTAGLIA
    BOIA CHI MOLLA LA GIOVENTU’S SI SCAGLIA
    QUESTA E’ LA STORIA DI UN PICCOLO FASCISTA
    CHE AMMAZZO’ QUEL BASTARDO COMUNISTAAAAAAAAAAA!

    ***
    SE TU DALL’ALTIPIANO GUARDI IL MAREEEEEEEE

  22. 22

    UN FASCISTA said,

    SE TU DALL’ALTIPIANO GUARDA IL MAREEEEEE
    MORETTA CHE SEI SCHIAVA FRA GLI SCHIAVIIII
    VEDRAI COME IN UN SOGNO TANTE NAVIIIIIIII
    ED UN TRICOLOR CHE SVENTOLA PER TEEEE
    FACCETTA NEERAAAAAA
    BELLA PISSIIIINAAAAA
    ASPETTA ESPERA CHE GIA’ L’ORA S’AVVICIIINAAAA
    QUANDOSAREEEEEEEEMOOOOOOOOOOO
    INSIEMATEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    TI RIDAREMO UN ALTRA LEGGA UN ALTRO RE!!!!!!!!

    SUCCHIMA MERDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  23. 23

    paoloechiaro said,

    sia kiara una cosa:
    ho pubblicati o commenti di sto fascio d merda così potete vedere tutti quant’ è ignorante e figlio di una troia

    1-faccetta nera bella pissina (?)
    2- mogol è ancora vivo (e scrive le canzoni ad anna tatangelo ehh)
    3- molto altro, cioè tutto il resto delle stronzate ke avete appena letto

    ehh, BELLO, A ME TU M PAR SUL O PESC.
    DEVI MORIRE ADESSO, ke poi sei solo un segone pallista, le catene le vedi solo quando tuo padre ti mena, strunz.

    skannakiappola

  24. 24

    maxfjster said,

    Azz, mi sembrava di aver letto che Mogol fosse morto!
    Io nel mio angolino dico se non sei padrone di cio’ che dici,
    e ti pronunci fascistone, o sei ebreo o sei un glione!

  25. 25

    Giovanni Restuccia said,

    Non mi sembra che Battisti fosse fascista, non ricordo nessuna sua dichiarazione che facesse pensare a questo né mi risulta che abbia mai fatto parte di movimenti politici… anche nelle canzoni l’unico riferimento esplicito alla politica, che io sappia, è la frase “tanta gente che rifiuta di esser preda di facili entusiasmii e ideologie alla moda” contenuta nel brano “Con il nastro rosa” del 1980, che mi sembra assai generica… voglio comunque sperare che su una cosa si sia tutti d’accordo: Battisti avrebbe anche potuto avere le idee più spregevoli di questa terra e ciò non sposterebbe di una virgola quanto realizzato come musicista.

  26. 26

    Simone er fascio! said,

    Allora prima di tutto portate rispetto ai fasci!
    Poi, x “UN FASCISTA”, la canzone fà: Faccetta Nera, bella ABBISSINA!
    POI L’ALTRA CANZONE Fà:
    STELLE ROSSE COMINCIANO A CADERE, SON TORNATE LE CAMICIE NERE, SON TORNATE CON SPRANGHE E MANGANETTI SON TORNATE X L’AMOR DELLE CATENE… BOIA CHI MOLLA è IL GRIDO DI BATTAGLIA, BOIA CHI MOLLA LA GIOVENTù SU SCAGLIA… QUESTA è LA STORIA DI UN PICCOLO FASCISTA, CHE UN GIORNO AMMAZZò QUEL BASTARDO COMUNISTA!
    SIEG HEIL!
    HEIL HITLER!

  27. 27

    Simone er fascio! said,

    E POI BATTISTI ERA CAMERATA XCHè ERA ISCRITTO ALL’MSI!

  28. 28

    Giovanni Restuccia said,

    Non mi risulta proprio che Lucio Battisti fosse iscritto al Msi e non mi sembra proprio questo il modo di entrare nella discussione.

  29. 29

    analoguesound said,

    Credo fermamente che se Battisti fosse stato anche solo un po’ fascista non sarebbe stato Battisti. Un rivoluzionario come lui, che ha stravolto la concezione della musica italiana, non può essere scambiato per un fascista manco di lontano. Considerato che poi la destra è troppo ottusa, rozza e retrograda per poter concepire l’arte.. a parte quelle due o tre mezze calzette che vanno a finire a Sanremo. Noi non ci meravigliamo, ma credo che Battisti fosse fin troppo avanti anche rispetto agli ideali comunisti, figurarci per l’ideologia posticcia dei fascisti, basata sostanzialmente ed esclusivamente sulle manganellate. Battisti cantava l’amore, la pace, la natura e la fragilità maschile. Chi riesce a dare del fascista a Battisti non ha ascoltato manco un suo disco. Chi riesce a dare del fascista a Battisti sicuramente non capisce assolutamente nulla di musica, perchè al solo ascolto assiduato di uno solo dei suoi dischi si troverebbe di fronte ad un turlupinio troppo progressista ed avanguardista, rivalutando la figura di Lucio come uno che aveva sostanzialmente le sue idee. Se ci sono ancora dubbi comprate quel bel libro che si chiama Arcobaleno, che parla della vera storia di Battisti, un libro di cui ho avuto la fortuna solo di leggere l’anteprima, ma che ritengo sia la fonte più attendibile. E mi dispiace per i fascisti, ma devo annunciare brutte notizie per loro. Lucio RULES, fasci lasciate perdere la Musica in generale, non è roba per voi

  30. 30

    liljaa said,

    jamm bell… non sarà un’avventuraaaa…

  31. 31

    elio camalle said,

    Grazie, analogue!! Dopo ascoltare tutti pezzi di lucio battisti, mi sono portato ad un posto dove vivi le emozioni piu forte quelle che ci portano veramente al cuore.Io sono un Brasileiro e anche se la mia scuola e da molto la di la sinistra e con lei tutti i miei pensieri e anche se la mia musica è quella di radice della pura sinistra, non posso fare il sordo per lucio battisti, veramente mi sono comosso de la sua storia de la sua vita artistica. delle suoi canzoni, dal modo in cui lui poteva cantare.
    be, è quello!!
    Vorrei sappere dove travare tutti, ma veramente tutte le video e canzoni di lui e non solo quelle che ci troviamo nel you tube e siti.
    grazie!
    camalle@gmail.com

  32. 32

    liljaa said,

    boh. chiedi a Mogol: via settembrini 82 Casavatore (Na).

  33. 33

    Simone er Fascio! said,

    è SCRITTO ANCHE SU WIKIPEDIA CHE BATTISTI ERA ISCRITTO ALL’MSI!

  34. 34

    Simone er Fascio! said,

    E POI UN FASCISTA è RIVOLUZIONARIO!
    IL FASCISMO è RIVOLUZIONE!

  35. 35

    analoguesound said,

    Ecco perchè voi fascisti siete tutti ignoranti, ottusi, retrogradi, rozzi e non capite un cazzo neanche a prenderlo in culo. Come al solito leggete sempre le cose come volete voi. Innanzitutto non c’è scritto che fosse iscritto all’MSI, c’è una citazione di Bertoli nella quale dice che era vicino all’MSI. Ma come voi associate “Oh mare nero”, “La fiamma è spenta o è accesa”, “Planando sopra boschi di braccia tese” erroneamente ad una dietrologia fascista, perchè siete risaputamente dei cavernicoli e non sapete neanche localizzare una frase nel contesto giusto, non avete capito manco che c’è scritto su Wikipedia. Pierangelo Bertoli stava facendo dell’ironia, per spiegare che non c’erano prove che Battisti fosse di destra, tutti lo sapevano perchè si vociferava così. Quindi la cosa era assolutamente campata in aria e, come è successo al compagno Gaetano, una non-presa di posizione all’epoca voleva significare essere additati da tutti come fascista. Mogol, il suo più caro amico, del resto, mise su al Mulino una situazione assolutamente comunista, mettendo cioè a disposizione di tutti i musicisti che frequentavano quello studio la sua casa nella più totale libertà. Caro Simone, non ti illudere troppo. Potresti arrivare a spaccare tutti i suoi dischi (semmai tu ne avessi mai ascoltato anche uno solo). Altra cosa, l’abbinamento “fascista” e “rivoluzionario” è la cosa più stupida e insignificante mai sentita negli ultimi ottant’anni di epopea umana. Il fascista è un servo, da sempre. E’ sempre stato servo del potere corrotto di un pallone gonfiato cazzone pelato la cui concezione storica si è fermata quasi duemila anni fa con la caduta dell’impero romano. Si vede come voi figli di papà liberali giocate a fare i fascisti, dopo esserti dato del rivoluzionario puoi anche darti dell’anarchico o del comunista a questo punto. Non è la prima volta che sento cazzate del genere, a lavorare tutti vi manderei, a casa vostra, ad Auschwitz

  36. 36

    liljaa said,

    “non capite un cazzo neanche a prenderlo in culo”
    analoguesound maestro.

  37. 37

    Manuel1979 said,

    Dunque stavo cercando su google delle informazioni su Battisti e ho letto un sacco di cose…allora dico la mia,sperando di non offendere nessuno.Sono un musico e qualcosa di testi mi intendo. Vi farò degli esempi citando anche altri cantautori.

    Dunque, secondo me Lucio Battisti è e rimane un pilastro della musica leggera italiana. Chiunque, dal sessantenne al quindicenne conosce almeno una canzone di Battisti. Forse perchè molto orecchiabili, forse perchè facili da suonare con la chitarra.

    Analizzando i testi,posso intuire che sia un pò maschilista, questo si.
    Infatti in molte canzoni (ad esempio “non è francesca, ma ce ne sono altre..) si fa riferimento alla donna come “traditrice” o comunque “colpa di lei”.

    Ma siccome in quegli anni andava il “cantagiro”, lui si è fatto strada grazie a Mogol (dichiarato omosessuale). I maggiorni successi li ha avuti proprio grazie a Mogol [che è vivo e vegeto🙂 ]. Gli anni del declino, guarda un pò, iniziano proprio quando finisce la collaborazione con il paroliere si interrompe.

    Di destra…di sinistra…anarchico…* e chi lo sa?Non lo ha mai detto. E poi, in fin dei conti…chissenefrega!Ti piacciono le sue canzoni? Ascoltale. Non ti piacciono? Non ascoltarle.

    *(oggi la differenza tra Silvio (Berluscusconi) e Massimo (D’Alema) credo sia semplicemente a chi ha la barca più grande…

    Il modo di vestirsi, di apparire non conta veramente nulla.
    Le major (case discografiche ti impongono per contratto come vestirsi (giuro, è così). Alcuni ad esempio in italia, sono stati multati perchè non avevano indossato in un concerto un certo capo di abbigliamento (non ricordo se Tiziano Ferro o Grignani).
    Quindi non badate a come si veste un musicista affermato.

    Posso invece affermare che De Andrè fosse un Anarchico…finanziando la rivista “A”. Nelle sue locandine c’era la “pubblicità..”
    http://www.anarca-bolo.ch/a-rivista/deandre/4.htm#box

    Anche Gaber (Giorgio) lo era.

    Ora chiudo qua, sperando che la musica non si riduca ad una definizione di “destra o sinistra”. Non credo sia come il TomTom. No?

  38. 38

    anna said,

    allora..calma calma calma….io amo battisti…che ce frega se è o non è fascista?? sta di fatoo che ha scritto canzoni meravigliose..!!!
    P.S….sono di destra..abbastanza estremista….ma nelle canzoni..la politica non conta..ance i beatles..frikketoni di merda..e comunisti…io li apprezzo..non per la politica..ma per i capolavori di canzoni..punto e ciaooo da Palermooo

  39. 39

    analoguesound said,

    Sono daccordo sul fatto che se Lucio fosse o non fosse stato fascista questo non può pregiudicare il fatto che sia stato il più grande genio del pop italiano..

    Stavo facendo solo una serie di considerazioni CRITICHE OGGETTIVE e OGGETTIVABILI sulla base di argomentazioni reali (leggasi dati di fatto, non chiacchiere morte, voci di corridoio o credenze popolari) che Lucio NON POTEVA FONDAMENTALMENTE essere fascista. Mi sono basato sulla sua produzione, non soltanto sulle parole delle canzoni che cantava e che, come già detto non erano sue, ma anche sulla sua attitudine all’arte e alla musica. Aveva un’etica musicale ed artistica assolutamente aperta, progressista e avanguardista. Chi ne capisce di musica ed avrà ascoltato la sua discografia se ne renderà conto da solo. Per questo sto dicendo che per Lucio anche solo stare a sinistra voleva dire stare indietro, figuriamoci stare a destra. Il sonno eterno della ragione. Lucio guardava avanti e sicuramente avrà avuto le sue idee politiche. Non faceva concerti per i partiti e non ne voleva fare, non andava a votare alle elezioni, cosa che uno, simpatizzante o militante che fosse, avrebbe fatto con fierezza. Era evidente che a Lucio la politica non interessava, da Artista che si rispetti. Le sue idee le si leggono dalla musica che faceva e dalle parole che pronunciava, che seppur non fossero sue, evidentemente le condivideva.
    E ribadisco il concetto del primo messaggio. Alla luce della vita di Lucio, se fosse stato fascista anche soltanto un poco non sarebbe mai stato quello che invece è stato.

    Non so dove l’avete letto che Mogol fosse dichiaratamente omosessuale. Io non l’ho letto da nessuna parte, piuttosto è risaputo che è sposato e ha anche dei figli artisti. E la moglie è pure bona e giovane.

  40. 40

    analoguesound said,

    errata corrige: Lucio guardava avanti e sicuramente avrà avuto le sue idee politiche.

    Leggasi: più che politiche direi etiche e morali, ovvero sia come impostare la sua esistenza senza dover rendere di conto a nessuno

  41. 41

    Simone er Fascio! said,

    Che Gaber sia Anarchico, nessuno lo mette in dubbio, male sue canzoni, sono amate sia dai fasci, sia dagli anarchici, sia dai rossi!
    IL FASCISMO E IL COMUNISMO COME IDEALE SONO SIMILISSIMI! SONO TTT E 2 RIVOLUZIONI!
    MA SI CONTRASTANO!
    X QUESTO, IO, DA FASCIO AMO LA MUSICA DI GABER E DI BATTISTI!

    POI HO SENTITO: (oggi la differenza tra Silvio (Berluscusconi) e Massimo (D’Alema) credo sia semplicemente a chi ha la barca più grande…
    SIETE TROPPO SUPERFICIALI!
    NOI FASCI ODIAMO SIA BERLUSCA SIA D’ALEMA E I ROSSI ODIANO SIA D’ALEMA SIA BERLUSCA!
    QUINDI NN METTETE IN MEZZI I POLITICI MAGNACCIONI CORROTTI DROGATI MAFIOSI DEL CAZZO!

    PER QUESTO NOI DICIAMO CHE BATTISTI ERA FASCISTA!
    COME DICIAMO CHE TOLKIEN LO ERA! SAPENDO CHE NELLE SUE LETTERE, TOLKIEN, PARLAVA MALE DEL FASCISMO!
    VOI CONFONDETE UN PERIODO STRICO E UN’IDEALE!
    SECONDO VOI, NOI FASCI SIAMO MONARCHICI?
    NO!
    SIAMO ANTI-RE! ANTI-MONARCHIA!
    E MI RACCOMANDO!
    NN CONFONDETE UN PERIODO STORICO CON UN’IDEALE!

    CIAO CIAO!

    EJA EJA ALàLà!
    SONO GAY E FAREI UN POMPINO AD ALMIRANTE!!!!!!!!

  42. 42

    Simone er Fascio! said,

    VAFFANCULO!
    SEI CONTRO IL FASCISMO E POI 6 ANCHE CONTRO I GAY?
    NN HAI LE IDEE CHIARE!
    E POI PORTA RISPETTO AI MORTI!
    ALMIRANTE R.I.P.!

  43. 43

    liljaa said,

    chi è contro i gay??? ti sfottiamo perchè sei fascista, la tua vita sessuale nn ci interessa. tantomeno una vita sessuale che comprende almirante.

  44. 44

    skanna said,

    io sono contro chi mette i (cognomi) fra parentesi.
    vattènn ya.

  45. 45

    Simone er Fascio! said,

    skanna ha detto,

    Novembre 24, 2007 @ 12:53 pm

    io sono contro chi mette i (cognomi) fra parentesi.
    vattènn ya.

    AHUAHAUHAAHUAHUHAUAHAUHAUAHUAHAUH

  46. 46

    analoguesound said,

    1. Cioè.. boh.. uno dice “dove l’avete letto che Mogol fosse gay? io so che è sposato, ha una bella moglie e ha dei figli” e allora è contro i gay. Questo si che è arrampicarsi sugli specchi.

    2. Non ci hai ancora dato una motivazione sufficiente per provare che Battisti fosse fascista. Scusa, nessuno di noi ha capito perchè “voi dite che Battisti era fascista”. E se puoi, spiegacelo senza altalenare da Almirante a Tolkien in maniera alquanto inconcludente.

    3. Ti stai dando del rivoluzionario da solo. Stai dicendo che fasci o compagni sono suppergiù la stessa cosa. A momenti ti dai anche del pacifista (come era poi del resto Lucio). Lavati le mani nella piscia magari dicendo che le catene, le spranghe e i manganelli voi ve li portate dietro solo per buona tradizione. Dio mio, ma lo sai che ci hai fatto venire pure il dubbio? Ma tu, lo sai cos’è il fascismo?!?

    4. A parte che credo di avere le idee molto più chiare di quanto puoi averle tu, sulla politica, su Battisti, e sulla vita in geneale, fammi capire.. prima dici che faresti un pompino ad almirante e poi ti dici da solo “porta il rispetto per i morti, almirante r.i.p.”.. raptus di pura schizofrenia.. boh

    5. Ti sei reso conto di essere l’unico qui dentro a postare in maiuscolo? Ma è giusto far sentire di avere la voce più grossa, la voce più autoritaria. Sennò che siete fasci a fare?

  47. 47

    Simone er Fascio! said,

    1)SCRIVO MAIUSCOLO SL XCHè MI PIACE D +!
    2)IO NN HO POSTATO NULLA CONTRO ALMIRANTE, MA IL MODERATORE ME LO HA MODIFICATO X SFOTTERMI!
    3)IL FASCISMO è RIVOLUZIONE! E SE DICI CHE NN è VERO… TU NN SAI COS’è IL FASCISMO!!!!!!!!

  48. 48

    analoguesound said,

    RE: 1) e sei un incivile;
    RE: 2) il moderatore ti sfotte per non bannarti, sarebbe cosa assai fascista (quindi molto poco democratica);
    RE: 3) una merda?

  49. 49

    analoguesound said,

    skannakiappola quella che sta dietro lucio sulla copertina di “amore e non amore” è la sua ragazza (e futura moglie) Grazia Letizia Veronese.. sicuramente oramai lo saprai già🙂

  50. 50

    analoguesound said,

    cmq dai sul modificare un post, seppure sia quello di un fascista del quindici diciotto, a me non piace.. ragazzi non fatelo, non mi sembra corretto.. è vero dice un po’ di cazzate però non gli mettete parole in bocca che non sono sue.. oltretutto poi si creano queste incomprensioni. mi dispiace per Simone

  51. 51

    Simone er Fascio! said,

    ALCUNI CHIARIMENTI:
    2)IL FASCISMO NN è MASCHILISMO MA DIFENDE LE DONNE + DI QUALSIASI ALTRA COSA AL MONDO!

    L’UOMO E LA DONNA VANNO TRATTATI ALLO STESSO MODO. Benito Mussolini.

    2)analoguesound ha detto:
    Novembre 27, 2007 @ 8:20 pm
    RE: 3) una merda?

    IO AVRE DETTO MERDA???

  52. 52

    analoguesound said,

    Ma mussolini non faceva le corna alla moglie?

  53. 53

    Simone er Fascio! said,

    we nn confondere! il duce aveva due donne!
    nn metteva le corna!
    le corna le metteva ciano ad edda!

  54. 54

    skanna said,

    brav ià.
    mo però statt zitt, strunzità.

  55. 55

    Simone er Fascio! said,

    A chi era riferito???

  56. 56

    analoguesound said,

    Il duce aveva due donne. Ma questo NON è maschilismo.

    IL FASCISMO NN è MASCHILISMO MA DIFENDE LE DONNE + DI QUALSIASI ALTRA COSA AL MONDO! >>> appunto, una COSA.
    Questo NON è maschilismo.

    Il fascismo difende questa COSA più di qualsiasi altra cosa al mondo. Ovviamente sempre dopo dopo le fiamme, armi, le catene, i coltelli, i manganelli, la razza, la patria, l’onor.

    L’UOMO E LA DONNA VANNO TRATTATI ALLO STESSO MODO. Benito Mussolini. >>> Ricordo una dichiarazione di un mussolini repressissimo che dice “non potevo sopportare che mia madre avesse un’amante. Mio padre poteva averne quante ne voleva, ma mia madre no. La mamma è sempre la mamma”.
    Questo, ovviamente, NON è maschilismo. Ma basta e avanza a far si che Mussolini venga da me deriso fino alla fine di tutta la mia progenie.

    IL FASCISMO è RIVOLUZIONE! E SE DICI CHE NN è VERO… TU NN SAI COS’è IL FASCISMO!!!!!!!! >>> e tu non sai cos’è la rivoluzione.

    <> Antonio Gramsci
    e il fascismo sta da sempre alla parte dell’oppressore.
    Il fascismo non è rivoluzione, il fascismo è reazione. Studia, studia..

  57. 57

    analoguesound said,

    <> A. Gramsci

  58. 58

    analoguesound said,

    La rivoluzione è l’unica arma lecita delle classi oppresse

  59. 59

    analoguesound said,

    Mi eliminereste questo messaggio e ” A. Gramsci” per favore? Grazie

  60. 60

    Simone er Fascio! said,

    MA STUDIATE!
    SENTITE I DISCORSI DEL DUCE DOVE PARLA DELLA RIVOLUZIONE!
    E POI IL FASCISMO NN è MASCHILISMO!
    LA FRASE DEL DUCE SI è RIFERITA AL FATTO CHE LUI NN RIESCE AD ACCETTARE CHE LA MAMMA, BUONA, BRAVA E CARINA AVESSE UN’AMANTE!
    MA NN HA DTT CHE LEI NN PUò E IL PADRE SI!

    SIETE SOLO SUPERFICIALI D MERDA!

    SIEG HEIL!

  61. 61

    analoguesound said,

    Beh sarò pure un superficiale di merda, io sta cosa l’ho letta su un sito vostro, sieg heil pomp hitler. E su sto sito vostro c’è scritto che lui disse proprio così “mio padre poteva averne quante ne voleva, ma mia madre no”. Se vuoi continuare a smentire, allora smentiscimi il decreto legge Rocco dove si parla degli esimenti del delitto d’onore, secondo i quali UN UOMO TRADITO DALLA MOGLIE PUò UCCIDERLA SENZA RICORRERE A SANZIONI PENALI, ANZI SAREBBE PURE GIUSTIFICATO. E questa merda sarebbe durata fino all’81, non come esimenti ma come attenuanti ad una sanzione. Sta roba è come la vostra fottuta difesa della razza, cosa ne puoi sapere tu se non discendi da un tuo trisavolo ebreo? Cosa cazzo dite a fare “sieg hail” quando tu stesso potresti essere discriminato, per una cazzata che nemmeno tu sai, che non ti identifica come “ariano”? E se il tuo bisnonno fosse stato ricchione? Con quali diritti puoi picchiare e uccidere un operaio proletario handicappato come Benedetto Petrone, costretto su una sedia a rotelle, senza incorrere in nessuna sanzione perchè sei un vigliacco che scappa davanti alla polizia? E questa sarebbe la vostra rivoluzione? Vi sentite per caso una classe oppressa voi?
    Avanti, spiegameli tu i discorsi del duce sulla rivoluzione, voglio sentire questo florilegio di ideologie del nulla.. Cristo ogni volta che mi trovo a parlare con un fascista mi rendo conto di cosa sia una contraddizione fatta a persona. Voi che parlate di ordine sociale, se foste delle persone coerenti dovreste essere i primi a starvi al posto vostro.. vergogna

  62. 62

    liljaa said,

    gesù quante cazzate dice questo SimoneILCAZZO(in piedi). sono costretta a bannarlo dal blog, perchè tante stronzate nn le ho mai sentite tutte insieme.

  63. 63

    skanna said,

    wa no mi stavo divertendo. cazz.
    simone ci mancherai.

    ah e poi baffancul.

  64. 64

    paoloechiaro said,

    strunz. solo perchè tieni l’ip che cambia ogni volta che ti colleghi nn la spunterai, puozz ittà o sang!!!

  65. 65

    benito91 said,

    a me nn me ne frega un cazzo di battisti e cazzi vari, l’unica cosa ke nn sopporto è vedere ke ci sono dei poveri bastardi comunisti lezzi ke infamano il fascismo senza neanke sapere cosa è veramente…. il fascismo aveva rissolevato il paese, guardate h questi bastardi al governo cosa stanno facendo…. va bhe, è inutile anke parlare con voi, tanto siete solo dei poveri ignoranti…
    me ne frego è il nostro motto me ne frego di morire me ne frego di togliatti e del sol dell’avvenire!!!! se il sol dell’avvenire è rosso di colore me ne frego di morire sventolando il tricolore… cè ne freghiamo della galera camicia nera trionferà!! se nn trionfa sara un macello col manganello e le bombe a man!!!!! DVX MEA LUX

  66. 66

    robert schumann said,

    Lucio Battisti è molto semplicemente il più grande compositore italiano del ‘900 per ciò che riguarda la musica che non sia seria (colta, classica, comme vulite vuje) o jazz. Anche all’estero sono pochi i rivali (Beatles? forse). Inutile dire che è stato e ora più che mai E’ uno dei miei allievi favoriti, nonostante prediligesse l’italico melodramma e la canzone popolare dialettale, mancando di rispetto all’alto e nobile sinfonismo germanico. “Ma nobbile dde ke!?” soleva dirmi col suo accento burino miracolosamente sublimato nel Canto. E sulle rive dello Stige prosegue il suo canto…
    Recentemente ho preso sotto la mia ala protettiva un allievo diverso e più simile a me, per caratteristiche e temperamento e musicalità: Vinicio Capossela (“di soppiatto allo sguardo divino”).
    Non entrando troppo nel merito della questione politica, davvero molto ma mooolto marginale, mi limito ad osservare : non credevo di incappare in tanto lordume nazifascista anche in questo beato angolo di sinistronza perdizione.

  67. 67

    alvaraalto said,

    premessa: trovo il tuo blog molto bello
    PERO’

    quando affermi “canzoni di merda”.
    ma dico io: l’hai ascoltato l’album “anima latina”? non ci sono canzonette famose, ma è bellissimo!
    la nuova america
    macchina del tempo
    uomini celesti
    due mondi

  68. 68

    vaffanculo ^^ said,

    MA VERGOGNATI!!!!!!!

  69. 69

    Più furbo di voi said,

    scommetto che questo è un sito di cretini, abitate al manicomio? o al carcere? Booh

  70. 70

    me ne frego di tua mamma

  71. 71

    Gnarls said,

    Ma sei morto? si sente la puzza di carogna!

  72. 72

    Gnarls said,

    phua!! meglio scappare…

  73. 73

    WerWolf said,

    cioè.. entrando qua vedo solo un’accozzaglia di insulti, offese, provocazioni e simili, sia dai neri che dai rossi, ognuno è libero di interpretare le canzoni di battisti come meglio crede, non lo sapremo mai da quale parte stava, al massimo se lo incontriamo quando passeremo a miglior vita ^^. molte canzoni fanno pensare che fosse schierato in una terza posizione, e dico terza posizione e non a destra, perchè il fascismo non è destra, la destra è borghese, il fascismo è socialista e rivoluzionario, non per dare credito a quello che diceva simone, che non riusciva a dare spiegazioni e come molti altri era in grado solo di insultare, il fascismo ha socializzato le imprese, le fabbriche, voi siete limitati a vedere il ventennio, dove c’era ancora il re, che era un ostacolo ma non si poteva spodestare, informatevi sull’ RSI, l’ideale fascista è quello del bene comune, quello del comunismo è simile, ma purtroppo resta legato alla materia, il comunismo è materialista, il fascismo no. ormai avrete capito da che parte stò eh? già sono proprio uno di quei BEOTI di forza nuova, e guarda un pò ieri sera sono stato a un concerto a casa montag (centro sociale fascista ma fatto bene non come quelli di sinistra che sono principalmente centri di spaccio e lo dico essendo stato in buona parte di quelli di roma) e pensate.. c’era un gruppo cover di Battisti, il cantante sembrava il clone, veramente bravi.. comunque vedete se riuscite a parlare senza insultare.. anche se sò che la gente di sinistra non è capace a farlo apparte rare eccezioni (vedi mio padre ex militante di lotta continua con cui faccio piacevolissime conversazioni politiche e è arrivato a darmi del marxista e è l’unica cosa che stavo per prendere come insulto), voi di sinistra insultate, e poi dite che gli ottusi, violenti, provocatori, etc. etc. siamo noi.. bah..

    cordiali saluti,

    Tommaso

  74. 74

    rino said,

    Vasco de gregori ligabue bennato nannini mannoia carboni dylan
    celenatno fossati benigni troisi de andre’ mina ecc ecc hanno detto che e’ stato il
    piu’ grande …quindi noi in silenzio ……rispettiamo L’unico vero Mito che abbiamo avuto in ITALIA.

  75. 75

    WerWolf said,

    l’unico vero mito no… ce ne sono altri.. (alcuni stanno tra i nomi elencati) ma rispettarlo si😀

  76. 76

    analoguesound said,

    che palle le coverband. tu che sei fascista sei stato al concerto fascista, c’era la coverband fascista, e questo vuol dire che battisti è un fascista. il discorso fila.

  77. 77

    cuore nero said,

    crepate comunisti di merda.viva il fascio

  78. 78

    rino said,

    Grazie Battisti Apolitico ma re’ della melodia sei stato e’ sarai x sempre UNICO:

  79. 79

    analoguesound said,

    e poi dicono che certe diatribe politicazze non sono divertenti. ma io ci metto un kudos, anzi due😀😀😀

  80. 80

    ultras lazio said,

    battisti veniva quasi sempre allo stadio a veder la sua lazio..infatti era un cuore biancoblu….e quando cominciarono le prime accuse verso i laziiali accusandoli di essere razzisti e fascisti…battisti in quel periodo fu accusato anche lui di esser di destra…cosa vera infatti era un simpatizante di destra..ma nn di certo un fascista proprio accanito…lui era un artista nn un politico pero lo a detto anche mogol che aveva ideologie di destra! tutto qua!ciao onore al camerata battisti

  81. 81

    samu said,

    planando sopra boschi di BRACCIA TESE..Oh mare NERO..il SOLE quando sorge..la LUCE di diffonde di diffonde tutt’intorno A NOI (dux mea lux)..le bionde trecce e gli occhi azzurri (tipiche della razza ariana)..non so come la vediate voi ma riferimenti ce ne sono..che poi siano volontari o involontari non lo sappiamo..ma sicuramente condivideva le parole altrimenti non le avrebbe cantate..rispetto comunque per il suo genio..il miglior artista di tutti i tempi.. Camerata Battisti presente!!🙂

  82. 82

    Carolàino del Sud said,

    in compenso a fare da contrappeso al MARE NERO ci sono le CALZETTE e le gote ROSSE🙂

  83. 83

    Carolàino del Sud said,

    @ cuore nero –> commento 77: o mongoloide! Ma sparati un po’ in culo con lo stura-vasche a 12 atmosfere!

    by ATMO-MAN

  84. 84

    Carolàino del Sud said,

    poi io mi chiedo ma dove cazzo vogliamo andare a parlare di pace e rispetto quando c’è ancora gente che ragiona in questo modo????

  85. 85

    alfredo said,

    ma che parlate a a fare hippy .. andatevi a fare la vostra cannetta al centrosociale prima di insultare il piu grande cantante della musica italiana,fascista.

  86. 86

    rino said,

    Battisti lucio leggeva il corriere della sera e la reppublica giornali notoriamente di centro sinistra.Cercate in internet e’ vedrete.

  87. 87

    Giangi85 said,

    Il punto è che Lucio,non è mai stato schierato ufficialmente…ma molte storie racconta della sua vicinanza e della solidarietà per i ragazzi del Fronte dellà Gioventù!
    Era un simpatizzante…!E io ogni caso non ci vedo nulla di male!Ognuno in un cazz0 di paese democratico può simpatizzare o tifare per chi vuole!Rimane un immortale mito…!

    DAJE CAMERA’!

  88. 88

    klich said,

    “in compenso a fare da contrappeso al MARE NERO ci sono le CALZETTE e le gote ROSSE”

    e allora: Come quell’altra è bionda, però
    non è Francesca.
    Era vestita di rosso, lo so,
    ma non è Francesca.

    bionda e ariana (perché le bionde giustamente sono ariane…) ma vestita di rosso…bah!!!!

  89. 89

    Giulio Andreotti said,

    Lucio Battisti (e il suo paroliere Mogol) si è pronunciato contro la poligamia in una canzone:invita a rifiutare 10 ragazze per prenderne solo una in rispetto dei VALORI CRISTIANI che poco hanno a che fare con il fascismo nel senso che non fanno parte della rivoluzione fascista,ma solo di un’alleanza tecnica voluta dal Duce.
    Quindi Lucio Battisti era democristiano,purtroppo certi cantautori vengono spesso fraintesi…Lucio Dalla lo credevano comunista invece è dell’Opus Dei mentre Battiato si diverte a sfottere in varie interviste chi non capisce il suo orientamento politico,cioè un nostalgico borbonico (vedere testi di Risveglio di primavera) che al momento si accontenta di propagandare un CENTRO di gravità permanente.
    Ho sentito persino insinuare che Gaber sarebbe anarchico quando basta googlare per beccarlo mentre fa il saluto romano.

  90. 90

    Filippo Matteucci said,

    MASTER and servant
    Piccola Allegoria della nuova tirannide

    Democrazia elettiva
    I padroni di bassa qualità, per restare al potere, usano sgherri e lacchè per tartassare i servi, e utilizzano parte dei soldi estorti ai servi per pagare sgherri e lacchè, ovvero per comprarsi voti. Il resto lo intascano loro.
    Questo permette loro di socializzare i costi del consenso, cioè di far pagare alla maggioranza di oppositori o di disinteressati il costo sia delle rendite distribuite ai clientes sia dei copiosi sussidi che le famiglie al potere ritagliano per se stesse, camuffandoli sotto le più varie forme e con le più varie modalità. Ovviamente, a tal fine, più disinteressati e distratti ci sono fra il popolo, meglio è.
    Così i servi ogni giorno lavorano per mantenere i loro persecutori.
    (“… se metà dei servi si rivoltano, abbiamo abbastanza denaro per assoldare l’altra metà dei servi, e mandarla a sparare addosso ai rivoltosi…” oggi non è più necessario sparare ai servi, c’è il lavaggio del cervello, basta mandarli in discoteca o far loro vedere i reality, non si rivolteranno più…)

    Uguaglianza
    Il padrone vuole tutti i servi uguali davanti a lui.
    Non vuole capaci ed efficienti competitor, vuole servi balordi, cannati, da discoteca, da stadio, o, nella migliore delle ipotesi, da offerte dei centri commerciali.

    Accoglienza
    Il padrone sostituisce i servi italiani pretenziosi, organizzati, sindacalizzati, relativamente acculturati, con nuovi servi africani, asiatici, sudamericani, disperati disposti a tutto, a lavorare 18 ore al giorno in uno scantinato, a vivere in venti in una bicocca.
    La nuova forza lavoro per la grande industria assistita succhiasoldipubblici, la nuova manovalanza per la criminalità organizzata, nuovi corpi a disposizione per chi va a p.ttane o a viados.

    Solidarietà
    Sussidi di stato per chi gestisce l’immigrazione dei nuovi servi. Soldi pubblici per chi ci mangia sopra. Elemosine gestite clientelarmente. Soldi di noi contribuenti coi quali i padroni comprano voti e consenso.

    Garantismo
    Il dominante di infima qualità, quello che si impone con la violenza, col crimine, col furto, con l’inganno, col tradimento, mantiene i governati nelle peggiori condizioni possibili, perché sa che peggiore è la qualità di vita dei governati, tanto meglio è per lui. La sua greppia e il suo scranno sono più sicuri.
    Colpisce i dominati onesti e lavoratori, e favorisce i delinquenti, i puzzoni, gli insolventi, i truffatori. Le organizzazioni criminali, braccio armato dei padroni nei traffici illeciti, non devono essere disturbate.
    Favor rei e favor debitoris.
    E’ garantista chi sulla delinquenza ci mangia sopra.

    Emancipazione
    Il buon servo deve ballare, ascoltare musica, innamorarsi, fare sesso.
    I padroni fanno i soldi, i servi fanno i figli.
    La moglie, la figlia, la sorella del servo devono essere a disposizione del padrone.
    La famiglia del servo deve essere disunita, disorganizzata, lacerata da liti interne, marito contro moglie, figli contro genitori, fratelli l’uno contro l’altro.
    La famiglia del servo deve essere debole, non competitiva, non pericolosa, imbelle.
    Dividi et impera.

    Trasgressione
    Il servo che trasgredisce obbedisce al padrone. E’ funzionale al regime. E’ per lui lecito fare del male a se stesso e agli altri servi. Nessun giudice nominato dai padroni lo punirà.
    Il padrone vuole che il servo balordo trasgredisca le regole del vivere civile tra servi. Così i servi vivono soffocati nella m.rda, e non pensano a rivoltarsi, a uccidere le famiglie dei padroni.
    Pub, discoteche, piercing, tatuaggi, ultras, droga, alcool: facciamo scannare i servi tra di loro, noi padroni vivremo più tranquilli.
    Dividi et impera, semper.

    Filippo Matteucci

    P.S. – spunto di riflessione per qualsiasi buon servo : sai quali famiglie padrone controllano il tuo comune, la tua provincia, la tua regione, la tua vuota esistenza, la tua vuota testa …?
    Fedeltà al Vero Re, colui che giustizia.


Comment RSS · TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: