come si rapina una banca AKA i teatri sono piene di babbione in pellicce

ciao, intanto volevo dirvi che ho mangiato il brodino con la pastina a forma di lettere dell’alfabeto. e volevo dire che l’inventore della pastina è un mito per me.
alfabeto pastina
poi incomincio a recensire lo spettacolo teatrale.
lo spettacolo è di Peppe Barra e costa 25 euro. ma io non ho pagato. perchè ho le conoscenze ; ) . veramente. ki cazzo le cacciava 25 euro? cmq lo spettacolo parla di questa famiglia che una sera non ha nulla da fare e va a rapinare una banca. tutti insieme. poi la figlia sgrava nella banca e bla bla bla. la cosa più importante è che i teatri sono pieni di vecchie bacucche con le pellicce. e vecchi bacucchi senza. basta. è una vergogna. ma le bacucche sono le peggiori. sono esseri spesso chiatti rugosi e senili di loro, ingioiellati e truccatissimi, se andasse di moda portare un cartello con su scritto: IO TENGO I SOLDI lo indosserebbero. beh conclusione, rendiamo libera la caccia alle babbione. BABBIONE SGUALDRINE DI MERDA.
NO ALLE BABBIONE! SI ALLA PASTINA ALFABETO PER TUTTI!
liljaa

10 Risposte so far »

  1. 1

    lostforwords said,

    veramente, è tristissimo, oltre che squallido, che ormai la gente vada a teatro solo per farsi guardare e non per guardare..
    che poi si vede il risultato di questo esibizionismo insulso: la piattezza della critica all’uscita dal teatro..
    si gruoss.
    un bacio

  2. 2

    paoloechiaro said,

    grazie, pensa che la mia vicina con volpe stecchita al collo non faceva che dire: è una cretinata… magari nn fanno altro che guardare cucuzza e maria de filippi a casa. bah. sgualdrine.

  3. 3

    eli said,

    sono d’accordo con te, ma sabato scorso sono rimasta piacevolmente sconvolta.
    sono andata all’auditorium parco della musica, qui in roma, quel capolavoro di renzo piano, che mi piace da morire, …insomma sono andata al concerto della Kocani Orkestar (musica balcanica)…il prezzo era 12 euro…prezzo basso per l’auditorium (pensa te!)…io siccome minore di 26 anni ho pagato 9.50. nsomma la sala pullulava di trentenni alternativi, signori di mezz’età …e vecchi. vecchi???? a vedere la kocani orkestar??? beh sono persone con l’abbonamento. oh ti giuro…si sono scatenati…un vecchietto davanti a me batteva le mani a tempo di musica per dirti, a fine concerto quando i musicisti sono scesi dal palco delle signore in pelliccia si sono esibite in danze scatenate…erano ridicole…ma a me ha fatto piacere…soprattutto per i musicisti…che sono riusciti a far sciogliere quelle mummie vestite di soldi.
    quando te e khora vi decidete a venire, vi ci porto volentieri all’auditorium. che è bello.

  4. 4

    Sciura Pina said,

    Sono abbastanza una vecchia babbiona, vado a teatro senza pelliccia (non ne ho mai avute) senza gioielli (non ne ho mai comprati) e senza trucco (non ci vedo da un occhio e mi truccherei sbilenca)…
    Vado a teatro perchè, qualche volta, recito…ma il pubblico che si distrae per guardarsi addosso, dà fastidio anche a me
    ciao
    sciura Pina

  5. 5

    sconosciuto said,

    fondiamo un partito: piu’ pastina con le lettere per tutti!
    ah.. come faccio ad aggiungere le stats al blog? non c’ho voglia di cercarlo. 😦

  6. 6

    ZioP said,

    Che palle il teatro però.

    Liljaa ed Eli comunque sappiate che una di 20-30 anni che va a teatro mi fa arrapare di brutto!
    Ecco l’ho detto ed è la verità ghghghh

    Cazzo dissi? ;|!

    ZioP+1/½lt Cirò LOL 🙂

  7. 7

    stetzu said,

    per fortuna no frequentiamo gli stessi teatri… 😀

  8. 8

    ehm.. said,

    per fortuna non frequentiamo gli stessi posti di ZioP…
    ma sarà mica maniiiiiiaaaaaaacooooooo?

  9. 9

    ZioP said,

    si ma solo per 3/4 quindi non mi trattate male bastardi 😉

    ZioP

  10. 10

    gheyko said,

    cmq il blog fa scompisciare….bella scrittura creativa(o creatina?)
    volevo dire anke la mia(ke ci mancava) a tal proposito…… la pastina in brodo cn le stelline è un qualcosa di divino….ma ti invidio le letterine,mi sanno tanto di cerieos e quei cereali merdosi al miele.
    Ma una parola sui vecchi baldrakki e bacukki pazzi ke vanno ai concerti jazz e poi si addormentano la vogliamo dire?penso ke cmq sia una cultura dilagante soprattutto qui al sud,dove,zappatori(rispetto x ki si brucia il culo lavorando la terra….intendo zappatori nell’animo,tipo merola)si impellicciano e impomantano e vanno in giro credendo di esser chic…..ma andate a cagare ke puzzate di naftalina.


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: