Isabella Santacroce. e le foto nel gabinetto.

In realtà nella tua vita le uniche cose che hai letto sono state le scatole di cereali. il che fa di te una persona fine. ma poi qualche tuo amico/a un po’ dark, un po’ artista e un po’ vostramamma, ti consiglia di leggere Isabella Santacroce. Tu giustamente non lo fai perchè hai una dignità che sta tutta impressa sulle scatole dei cereali. ma questo non vuol dire che non puoi sputtanare la scrittrice trasgressiva per eccellezza, trasgressiva quasi come tua nonna quando metteva i mutandoni neri invece che color pelle. la scrittrice pubblicizzata nelle riviste per adolescenti indefiniti musicalmente tipo ROCK STAR. chissà se la pubblicano più. speriamo di no.

(yaa, sei ridicola, smhettila)
vaiii col liscioooo.
Poichè di Isabella Santacroce so solo che nei suoi libri, anzi libbbri, mette molte parole tipo “puttana”, “cazzo”, “confusa”, e le storie (ahahahah. questa è bella!) parlano per lo più di lesbiche che si chiavano tuo padre, sbronze e droga, sesso magggico e confusione e tristezza e depressione, credo di sapere più che abbastanza.
ma diciamoci la verità: non è che io parto prevenuta perchè troppo influenzata dalle scatole di cereali? perchè qualcosa Isabella Santacroce l’avrà pur fatto. qualche inflenza l’avrà pur data al mondo inutile e sopprimibile degli aspiranti artisti dediti all’esaltazione della loro non-cultura attraverso pose da “corso di scrittura creativa per deficienti”, o abiti che esprimono la loro anima nomade, ma anche po’ prorompente, e anche un po’ cazzo in piedi. e infatti tutti questi begl’esempleari di carcasse artistiche provviste di moleskine, sono stati influenzati dalla Santacroce per quello che forse rappresenta il punto di non-arrivo, ma anche il punto morto, ma anche il punto nero, dei ggiovani artisti: le foto nel cesso.

si, amici, non sono i postumi dello speed di cinque giorni fa. stiamo parlando proprio dei contribuiti alla letteratura italiana di questa illustre vacuità che si suole chiamare Isabella Santacroce. ma a volte anche non chiamarla proprio, nel senso che uno fa così con la testa, no? per dire guarda ci sta quella. la scema.
non paga di ciò la non-famosa non-scrittrice va a fare anche le feste in discoteca vestita, ma guarda un po’, di nero, con al braccio la fascia dei favoloso anni 30 tedeschi. perchè lei è un’esteta. perchè lei è trasgressiva. perchè bafancul. perchè lei ha detto che non capisce niente di politica. però è troppo un’artista contemporanea. però sticazz.
vi lascio con uno stralcio di un intervista psico-trash-demenzial-chic, che denota tutta la sua perspicacia, che impegna tra l’altro scrivendo canzoni per Gianna Nannini (o Giannini) e come giurata al Festival di San Remo:

(Domenico Nigro): Vergine pornodiva dell’alfabeto, così ti sei definita. Perché?
(Isabella Santacroce): Non ricordo di essermi definita così, preferisco siano gli altri a definirmi, non amo definirmi.

vabbè che era indefinibbbile lo sapevamo, ma leggete quest’altro pezzo…
(DOM): La tua scrittura apparentemente non ha regole, è una mina antiuomo che esplode schegge di violenza e lirismo, sete d’amore e bisogno di fare e farsi male, gocce di passionalità e neurolettici. Da cosa deriva tutto ciò?
(Isabella): La scrittura non deve avere regole. Perché dovrebbe avere regole? Mi viene la nausea pensandoci, vedo la matematica, numeri da mettere in ordine. Scrivo con la pistola puntata alla tempia. Mangio le caramelle alla fragola, picchio farfalle, uccido scoiattoli.

eeeeeehhhhhhhhhhhh? ma che ha detto? vi starete chiedendo. non chiedetevelo.

insomma che dire di più? vado a fare colazione. e a martellare lumache. ma poi, che cazzo mi hanno fatto?

liljaa_Kellog’sRULEZ

31 Risposte so far »

  1. 1

    ZioPrest said,

    E mò chi cazzo è questa????
    E’ la seconda volta che la sento e già mi ha rotto le palle comunque!

    Ahahah ma avevte letto che ha detto sul casino che ha fatto in quella discoteca??ahahah si sente ebrea!!!

    La svastica e le minchiate simili ci potrebbero anche stare in una canzone se servono a ricordare o prendere in giro la gente di mMerda che le ha cocepite o per scopi simili ma ditemi che cazzo c’entra in una discoteca dove la gente vuole solo sballarsi e strusciarsi???
    mannaia a dDDdio e alle discomerde e a st’altra stupida puttana.

    Grazie Lilja, no grazie davvero che mi son calato mezzo litro di vino e pensavo di star bene un pò ma già sento che il mio stomaco non so se digerirò bene e comunque se trovate errori di ortografia o ortobotanica pulitevi gli occhi con l’acido che magari non state vedendo bene ecc. + ecc.
    isabella Santacroce nuovo idolo ahahahah….ma ‘va fa pornazz’ che è megghiu e afancul’ bottana.

    Con etilico affetto il sempre vostro ZioP.

  2. 2

    Mirko said,

    la vidi a markette qualche mese fa. Io avevo la convinzione che la demenzialità dei concorrenti del GF non si potesse superare.. e invece.. vedetevi chiambretti, che fa la pubblicità sui manifesti abbracciato ad un pallone da rugby di gomma, e c’ha l’espressione di bambino pervertito. Quella sì che è pornografia di alto livello.

    Cmq, tornando ad isabella… ti definisco io, visto che la tua personalità pseudomasonazitrash lo vuole… probabilmente sei una bella gnocca, ma come apri bocca mi viene in mente che alla venere bianca nel sangue, abbia parentele strette con dante alighieri.

    Cmq, concreto esempio di come qualche bucchino nella vita faccia la vera differenza.

    Io i cereali non li magno, ma perchè devo sorbirmi la pubblicità dell’acqua con la forma occulta dell’automobbbile nascosta nel ghiaccio per 1 secondo? che tutto questo sia collegato? che sia impazzito? che la scrittrice sadomasoccola mi abbia deviato la libido letterale? o la libido sessuale? ma non è meglio che me la da? la mia è una richiesta ufficiale: Santacroce Isabella: DAMMELA.

    Ti prometto che guariremo insieme.

    Mirko.

  3. 3

    paoloechiaro said,

    UPDATE: uagliù ho aggiunto un’altro pezzo dell’intervista!!!!! è meglio dell’altro, che dico: è meglio di tutte le cazzate di questo blog!
    l.

  4. 4

    qualcuno per favore mi kiede se la mia immagine è stata costruita a tavolino?è una domanda ke adoro. e ke spesso mi fanno. tiggiuro
    grazie isabbella per averci aperto un nuovo universo di merda.

  5. 5

    paoloechiaro said,

    scusate ma credo che l’intervista meriti un post a parte. ehhhh.
    è maggggica.

  6. 6

    stetzu said,

    MERDA! non pensavo che qualcuna potesse battere MELLISSA P

  7. 7

    paoloechiaro said,

    questa sta da più di 10 anni.
    l

  8. 8

    Mirko said,

    m’è venuta voglia di tagliarmi le unghie.

  9. 9

    paoloechiaro said,

    a me di picchiare coleotteri. poracci.
    l.

  10. 10

    Dottor D. said,

    Non posso neanche dire che i romanzi della Santacroce non mi piacciono, perché se dici che qualcosa non ti piace lo giudichi, se lo giudichi devi averlo capito e io, dei romanzi della Santacroce, non ci capisco niente.

  11. 11

    La Guressa said,

    Isabella ti dedico un pezzo: “nun me scucciá…chiú ú, tanto mori pure tu…” e diventerai vecchia e con le rughe e le tette cadenti e poi voglio vedere che kazzo farai se non sai scrivere? Eh?

  12. 12

    zawapete said,

    posso salutare un amico che ha lasciato un commento?
    ciao dottorD! a ben pensarci non e’ strano trovarti qui 😛

    per lilja, il pezzo non mi e’ piaciuto

  13. 13

    Dottor D. said,

    Ciao, Zawapete. Forse sto per fare una figuraccia, ma chi sei? Adesso come adesso, ammetto che il tuo nickname non mi dice nulla.

  14. 14

    Mirko said,

    liljaa, ha detto zawepwte che il pezzo non gli è piaciuto… al tre?

  15. 15

    paoloechiaro said,

    no ia mirko. ha ragione zawappete pure a me nn piace questo post se non piace a lui. ora lo scancello. subbito subbito.
    l.

  16. 16

    splin said,

    Ma sta Santaincroce (ora pro nobis?;’:/’)invece di farsi fotografare nel cesso perchè non si è buttata nel cesso? . Avrebbe potuto fare un travolgente viaggio nel mondo della merda….e trarre ispirazzzzione per il prossimo libbbro……le suggerirei anche il Titolo “Fotografie di una merda”

  17. 17

    picchio said,

    ho trovato questo blog x caso…. io i libri della santacroce li ho letti quasi tutti quindi penso di poter dire la mia:questa sta male! ultimamente gira con maschera sadomaso e se andate sul suo sito si offre come Padrona a pagamento..sì sì proprio quello…sadomaso duro e puro… io avrei paura!

  18. 18

    Mah… che dire. Sta pazza visionaria alla presentazione del suo libro camminava avanti e indietro come un gamberone vestito di latex (notizia visibile anche nel suo blog… lol). Non credo che le manchi scopare o che sia una tipa in clausura, no di certo, ma tutte ste fantasie erotiche da soddisfare mi perplimono moltissimo. Ha davvero battuto la mitica MelissaP, non credevo che in un libro di superminkiate pubblicate ci fosse tanta concorrenza. Complimenti all’inettitudine di queste giovani mignotte d’oggi. La conosco perchè ho comprato (soldi buttati, cazzo) un libro alle 2 di notte in una libreria di Bologna. Non avevo davvero niente da fare che trottorellare in giro e “leggermi” questa marea di supercazzate insensate. L’ho buttato 1 ora dopo. Ciao popolo di rozzi, è figo sto blog.

  19. 19

    les333 said,

    Che dire? Conosco molto bene il mondo dell’eros è il sale della vita!Ma dopo aver letto l’ultimo della Santacroce posso solo dire che è vomitevole…………che poi se ne parli è il massimo! Escluditi dalla vita…..sparisci e non farti più ritrovare…..spero che il mio edicolante lo riprenda indietro……

  20. 20

    Linda said,

    Farfalle, scoiattoli, lumache
    esistono – non è questo un delitto?
    e come se non fosse già abbastanza
    vivono scevri da qualsiasi coscienzioso peso –
    non è questo un giusto motivo per scatenare
    contro essi una necessaria vendicatrice tortura?
    Ma va… come se tutto dovesse avere realmente senso.
    La Santacroce non è nata adesso
    partorita dalla moda alternativa e dark del momento,
    ma solo ora l’hanno notata
    ora che prende il suo spazio sulla scena con sempre più violenza
    perchè lei c’è e continuerà ad esserci
    e non tacerà certo di fronte alla misera massa che la vuole stigmatizzare
    perchè lei sa scrivere quelle che voi chiamate puttanate
    con lirismo che è pura forma, pura energia vivente
    che certamente non può essere smercializzata sul grande mercato
    della mediocrità.
    Ma ognugno è libero di avere la propria opinione, giustamente.
    Questa è la mia.

  21. 21

    ci sarebbero immense cose da dire
    da scrivere.
    ma voi
    sapete che avete insozzato di luride fandonie bianche bagine
    di vita non vissuta?

    sapete che sono una folle adoratrice del sangue nero
    inchiostro sulle dita che dalle pareti scivola sulle mani

    avete mai sentito
    il dolore
    l’amore
    la goia
    il pianto cosi’ a fondo da rimaner tramortiti?

    e’ questo che si sente se si trova la chiave misteriosa per leggere Isa.
    Isa-bella
    bellissima sempre
    bellissima quando vi da cio’ che volete vedere
    una puttanella che gioca con il vostro disgusto
    Wilde amava i pettegolezzi
    il parlar male
    basta che se ne parli,n’est pas??

    ma cosa avete capito leggendola?
    solo p a r o l e?
    frasi?
    discorsi messi a caso?

    mh,ovvia deduzione di menti nella norma
    fin troppo
    banalita’ commercializzata
    sentimenti sotto vuoto.

    prego,200 gr di amore
    di emozione
    di flash
    di meditazione interiore
    di cellule e pori dilatati
    di pelle atrofizzata.

    prego.

    ancora.

    su’ avanti criticatemi.
    eppure io ridevo.
    ridevo con lei.
    non sapete chi sono
    ma io punto a voi la mia penna
    sperando vi ferisca.

    ma la vostra maschera e’ debole
    non e’ fatta di reale e pura sincerita’.

    datemi una maschera, e saro’ sincera.

    ancora non avete capito che fate parte di uno spettacolino perfettamente riuscito?

    master of puppets.
    siete spettatori anche se pensate stoltamente di non esserlo
    di far figo a dire che odiate colei che ama e ama con un cuore di metallica forma.

    condoglianze

  22. 22

    morg said,

    girl with mask..le tue parole mi hanno emozionata..complimenti..è bello vedere che esiste ancora sensibilità e intelligenza in mezzo a tanta merda…poverini loro non hanno di meglio da fare che sparlare su un blog di cose che nn potranno mai comprendere………Quanto piu ci innalziamo, tanto piu piccoli sembriamo a coloro che non possono volare

  23. 23

    Dunque, io ho letto V.M. 18 per curiosità e per cercare di scagionare la Santacroce dalle imncombenti accuse di inettitudine… premettendo che nello scritto pubblicato in milioni di copie, suppongo, ho trovato errori grammaticali a pag 54 e 211, nel contesto la dolce e indifesa signora non fa altro che ripetere in modo estenuante tutte le descrizioni di ciascun personaggio quando viene citato (La Credente-Laodamia ha fatto questo- ed è colei che starnutisce a causa dell’allergia ad ogni fottuto granello di polvere e si mette la mano davanti al volto per coprire l’espressione che la rende inebetita dopo il gesto etc… -)
    Per forza il romanzo diventa di 500 pagine. Sono ripetizioni di gesti dei personaggi, di masturbazioni, di sesso anale, orale, violenze acconsentite. Come se le vittime volessero necessariamente essere scopate per avere la grazia di Desdemona-Isabella di uscire allo scoperto delle loro voglie. L’unica cosa su cui mi trovo in accordo con Isabella è che non bisogna temere Dio per paura di andare all’inferno, o ci credi o non ci credi. Non temerlo o non amarlo. Ma nn sentirti un suo pari tentando di trarne ispirazione. E cmq chi si infervora incazzandosi a dismisura per un’opinione data è idiota. Essendo in un paese libero, trovo giustissimo dire quel cazzo che mi pare senza sentir dire di essere un’analfabeta perchè non approvo a pieno titolo le cazzate che una ha il permesso di scrivere spacciandolo per talento… tra l’altro penso che sia una piena biografia sfogata su bianche pagine. Probabilmente è una persona adorabile che ha voglia di dare scandalo per fare soldi, costruendo questo personaggio seguitissimo dai dark…. ma come darle torto? Se per soldi, ha fatto bene, se ci crede in quello che fa, allora è preoccupante. Ma dubito seriamente che sia così stupida, anche perchè è vero che ha doti nella scrittura, ma non ha poi così tanto da scrivere vista la sistematicità del romanzo.

  24. 24

    mi nombre said,

    io credo che non ci sia cosa peggiore del criticare una persona, senza minimamente conoscerla. in questo caso un’artista senza aver letto neanche un suo libro. bensì basandosi solo sulla sua esteriorità o su uno stralcio di intervista.
    complimenti.

  25. 25

    La guressa said,

    @Gorl uit Mask: “avete mai sentito
    il dolore
    l’amore
    la goia
    il pianto cosi’ a fondo da rimaner tramortiti?” SI!

    MA SENZA IL BISOGNO DI SPARARE PUTTANATE.

    @Morg: e te ke c’hai di meglio da fare?
    @Linda: attenta! Gli scoiattoli potrebbero vendicarsi un giorno e torturare coloro che scrivono puttanate cagandogli in testa magari, o rosicchiandole tutt’intorno ai piercing…

  26. 26

    girl with mask..morg..le tue parole mi hanno emozionata..complimenti..è bello vedere che esiste ancora l’insalata di riso.

  27. 27

    efelide said,

    chi ha scritto questo post non ha mai letto una riga di qualunque libro di isabella santacroce.
    io non sono dark o simili affini porcate e non uso fotografarmi al cesso.ma ho letto tutto ciò che c è da leggere della santacroce. indipendentemente dai temi che tratta che qui banalmente sono ridotti a sbronze droghe e sesso(vero solo in minima parte),credo sia una delle scrittrici migliori,innovative e coraggiose degli ultimi anni. dunque prima di recensire per lo meno si legga ciò di cui si vorrà parare senza trarre superficiali conclusioni senza senso.

  28. 28

    skanna said,

    oh io ci ho anche provato, però DIOCRISTO, apro il sito e parte l AVEMMARIIIIIIIIIIIIAAAA e già
    la mia voglia di vivere si sta accecando con un pugnale indocinese quando sul suo blog
    appare una foto di lei col kalashnikov.. c’è bisogno di continuare?

    ANDATE A DEPILARE SCIMPANZÈ ARRAPATI E INCAZZATI E CHE L’IRA DEL SIGNORE
    ONNIPOTENTE SI SCAGLI SU DI VOI SOTTOFORMA DI GONORREA.

  29. 29

    Carolàino del Sud said,

    XD skanna, io ti amo! La donna che sposerò mi deve far collassare dal ridere come siete capaci di fare tu e liljaa. Meno male che ci sono ancora persone come voi!
    un bacio (dove lo preferisci tu (senza allusioni) )!

  30. 30

    Carolàino del Sud said,

    la battuta: “c’è bisogno di continuare…?” è superiore!

  31. 31

    skanna said,

    grazie carolàino,invece la donna che sposerò io mi deve saper asciugare i capelli,che io mi scoccio.
    ps, in naruto ho appena sentito: SVEGLIATI, QUESTO è IL CURRY DELLA VITA.
    mi sento molto strana ora, scusate.


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: