Archive for Donald Duck

i Tokio Hotel ingombrano il mio bagno

Credo. non ne sono sicura. non so nemmeno COSA sono i Tokio Hotel. (è che fuori piove e io sto in mansarda. ma voi non capireste). sono molluschi? scarpe vecchie? televisori scaduti? centrali elettriche? pellicine delle dita di Paolo Del Debbio? o era Maurizyo Costanzo? o forse lui, l’onnipresente, l’irreprensibile sex symbol (embolico) dei sogni non-erotici di Skanna, Giancarlo Magalli?

mi sto sbagliando, credo siano quel gruppo di ragazzini adolescent-effemminati che Leggi il seguito di questo post »

Comments (17) »

ESTICAZZI

ma detto alla maniera medievale. da Caio. ve lo ricordate, no? dedicato a Skanna che ha il computer rotto a causa di una serie di invadenti lombrichi che le hanno divorato il culo. e perciò si è guastato. no il culo, il computer.

E ora un interrogativo importante: quanti culi può avere un uomo? uno è sufficiente? lo scopriremo? solo vivendo? arribedecci.

l.

Comments (4) »

animali pazzi

animali pazzi e pelosi (Get Fuzzy).
uno si chiama Satchel e l’altro Bucky. Bucky-the-cat. per nessuno. solo per lui che si crede una gatto di strada. un gatto tosto. ma è castrato. e litiga con furetto. sempre. una volta anche con un pollo. anzi con una pollA. e perde. invece il cane prende solo sole. e mangia. e poi leggetevelo. ai lov Get Fuzzy.

Leggi il seguito di questo post »

Comments (3) »

“Su Bill Cosby” o anche “La Cosbità”

Bill Cosby. chi è che non conosce Bill Cosby? lui. no?


quello che negli anni ’80 indossava maglioni anni ’80 nella famosa serie “i Robinson”. lui era il padre ginecologo con una marea di figli, uno più non-simpa dell’altro. ma soprattutto probbblematici. si, perchè in ogni puntata Bill Cosby dà consigli ai figli (in realtà Leggi il seguito di questo post »

Comments (21) »

post flash: ORSETTO DI PAPA RATZINGER!!!!

interrompiamo alcunccchè per una notizia inutile ma alquanto inquietante:
NON CI POSSO CREEEDERE!
ma è tutto vero!
ratzinger_teddy
ora voglio Barbie Madonna_dell’arco. yea.
l.

Comments (7) »

l’infame pupazzo Tigro picchia un ragazzino a Disneyworld (video)

vi ricordate il post di skanna di qualke mese fa contro quella merda dell’orsetto Pooh? o quello sulle orgie tra Minnie Pippo Cip e Ciop e uno strano pupazzo di neve? ecco, ora anche il noto pupazzo Tigger o anche Tigro, eroinomane e tendenzialmente violento, ha picchiato un ragazzino al parco di divertimenti in Florida, ecco il video:

anche il corriere della sera si occupa di questo scovolgente avvenimento (sticazzi!):
08 gen 15:15 Disneyworld: “Tigro” picchia bambino, aperta inchiesta
MIAMI – Disneyworld di nuovo nei guai. Il parco divertimenti della Florida questa volta e’ sotto la lente d’ingrandimento perche’ “Tigro”, il pupazzo di pezza di Winnie the Pooh, avrebbe picchiato senza motivo un bambino. Leggi il seguito di questo post »

Comments (22) »

i film di Natale

mentre il mio cane mi addora le scarpe insistentemente mi vengono in mente i film che fanno sempre ogni anno immancabbbilmente annnnatale. ovvero. questi qui. che vi faccio la recensione.
bean
ora. si. ecco.
mp
qua:
piccolo lord: già abbiamo dato.
sister act: una finta suora zoccola e criminale è inseguita da scagnozzi di un boss. lei canta. è natale le suore cantano con lei. è felice ma preferisce che fa la zoccola e va via dal convento.
mary poppins: una baby sitter va in Inghilterra con un ombrello. qui incontra due fratellini cip e ciop, e vanno in un quadro a terra poi in un soffitto e una mendicante fa piangere. e un poco di zucchero e la pillola va giù.
buon natale mr. bean: mr. bean entra con la testa nel culo di un tacchino. poi ci regala alla fidanzata una fotografia di un anello. ma lei voleva l’anello. e il suo orsetto riceve da babbo natale gli occhi e lui no. li tiene.
bambi: bambi è un cervo. credo. gli muore la mamma. fa piangere. in realtà non ho mai visto bambi.
mamma ho perso l’aereo: un bambino viene dimenticato dai genitori a casa. lui fa festa. ma non va nessuno. poi fa il masto che fa arrestare 2 ladri. ma in realtà non si può fare la barba. che ha 8 anni.

l. 

Comments (14) »