Archive for artE

Le cose tristi nel mondo.

e siccome sto conducendo uno studio scientifico sulle cose più tristi, vi esporrò i primi risultati di questa ricerca. alla quale non mi sto dedicando anima e corpo.

è triste quando la gente al supermercato si ferma vicino ai banchetti di quelli che ti fanno le ricerche genealogiche (o era geologiche? boh) e ti dicono sempre che sei parente a un vassallo o a un conte della corte di Federico Barbarossa o Federico II o re Artù. e loro ci credono e si appendono il cartoncino del titolo nobiliare e del finto stemma vicino alla porta e così quando uno entra dice “ah, tu sei parente a un vassallo o a un conte della corte di Federico Barbarossa o Federico II o re Artù” e pensa in realtà: “che tristezz”.

è triste quando Leggi il seguito di questo post »

Comments (13) »

L’Italia è un paese di merda. anzi dimmmmmerda. (Ratzinger & Mastella crew)

Ultimamente nel nostro buco del culo europeo (leggasi Italia) ne accadono. eh si. vedi il povero Mastella indagato e la moglie (o mogliO? o metà mummia e metà hot dog bruciato? o sticazzi?) agli arresti domiciliari. ecco, ho la faccina triste 😦 . Perchè? mi chiedo, perchè? perchè non ho mai mutande pulite quando mi servono? In realtà oltre che la penuria di biancheria, mi preoccupano anche le reazioni dei media e dei politici italiani. tutti lì a dire: “porino, non si dimetta, le frange estremiste di magistrati sono peggio delle frange sulle giacche dei cauboi, le vogliamo bene Clemente, non lo faccia nooooooooooooo!” e quasi quasi ci scappa il bucchino. ops. volevo dire bucchino.

Cosa volete? Leggi il seguito di questo post »

Comments (38) »

poesia del giorno

ciao nostri non-amici, quest’aria natalizzia anzichenò ci spinge a recitarvi un di noi sonetto:

Leggi il seguito di questo post »

Comments (12) »

SCANDALO: Padre Pio è un impostore. in realtà le stimmate erano buchi di piercing infettati.

sapete quanto non adoriamo Padre Pio. e infatti con immenso bah che tralasciando le sudate carte (ora produco carta igienica in una fabbrica cinese) vi scrivo per manifestare il mio profondo bah verso questa polemica che vuole padre pio pallista, truffatore e punk.

perchè se è vero dio (è vero?), padre pio non poteva darsi al piercing. è risaputo che preferiva i tatuaggi.

ora, dopo i fanatici del cosplay (foto, tristemente, esplicativa),  della Santacroce , di Valentino Rossi e dei culi mi aspetto orde, fameliche del nostro sangue di peccatrici (io mi dolgo o signore, di tutte le caccole che mangiai da bambina), dicevo, orde di giovani dell’ACR (foto, tristemente, esplicativa) o gruppi di preghiera di vecchiette che verranno a insultarci paragonandoci a satana, o peggio, a Paolo del Debbio. o forse verrà iva zanicchi. cioè: iiiiivaaaaaaaaa zanicchiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!

o magari proprio padre pio ci lascerà un commento, chissà.

Liljaa (scusate se nn scrivo mai, purtroppo non ho il tempo per fare un cazzo, ma vvbì)

Comments (12) »

grazie padre pio

lo so, questo blog è in coma. ma per fortuna c’è chi continua a rallegrare le nostra vite grigie. grazie Gigione.

Leggi il seguito di questo post »

Comments (9) »

manca solo tua mamma

e mentre voialtri ve ne andate (a fanculo) in vacanza, mentre i (le) fan di valentino rossi si depilano l’un l’altra coi denti l’inguine in occasione della prova bikini e della prova GUARDIADIFINANZA, io me ne sto qua e vengo coinvolta in azioni collettive dalle velleità chiaramente anarco-insurrezionaliste rivolte a questa società in cui noi gggiovani non sappiamo più qual’è il nostro ruolo, non sappiamo più come muoverci..l’unico ruolo (almeno per me) è quello della T AZZURRA, e il mio percorso è quello che vedrete. ovviamente trattandosi di agosto inoltrato dovete perdonarci il grande assente: vostra mamma, impegnata anch’ella in estive attività collettive di altro genere: buona visione, friarielli.

Leggi il seguito di questo post »

Comments (15) »

la staggione dell’ammore

l’estate, si sa, è tempo di scoop, si sa.(guressa lo sa) anche noi, noi cioè lijaa e io, si sa, siamo state fotografate con le mani nel sacco, o anche con le mani sulla pensione. eccoci qui fotografate mentre attiriamo nella villa comunale 2 poveri anziani abbindolandoli con le nostre famose armi di seduzione. ma non siamo innamorate, ci interessano solo i loro soldi, e questo è colpa della tv, di maria de filippis, di cesare cremonini, di erika e omar, ma soprattutto di rita dalla chiesa, si sa:

Leggi il seguito di questo post »

Comments (26) »